• Home
  • Blog
  • Occhi, congiuntivite e contagio: quali raccomandazioni?

Occhi, congiuntivite e contagio: quali raccomandazioni?

I consigli utili per tutelare la salute dei tuoi occhi e quella degli altri.

Sono tante le persone che, in questi giorni, si stanno informando (online e offline) sulle raccomandazioni da seguire per tutelare la propria salute dal possibile contagio da Coronavirus (nCOVID-19).

Non tutti, però, sanno che uno dei primissimi sintomi di questa influenza virale consiste nell’infiammazione della CONGIUNTIVA (tessuto che ricopre la superficie interna delle palpebre ed anteriore del bulbo oculare).

Nello specifico, questa infezione si manifesta con rossore congiuntivale diffuso, prurito e iperlacrimazione.

Come detto nell’articolo emanato dall’American Academy Of Ophthalmology, la congiuntivite virale è quindi considerata SINTOMO PRECOCE del nCOVID-19, dato che gli occhi rappresentano un canale di trasmissione del virus, che si potrebbe (ma non è detto che ciò avvenga) estendere a naso e gola attraverso le vie lacrimali.

Congiuntivite virale: le norme da seguire

Consigliamo a chi è affetto da una normale congiuntivite, soprattutto in questo periodo, di indossare la mascherina ed attuare le misure di prevenzione:

  • salvietta, cuscino, asciugamano non vanno condivisi
  • lavare le mani con maggiore frequenza
  • evitare l’uso dei cosmetici o di agenti che possano favorire infiammazioni/infezioni
  • evitare di strofinarsi l’occhio ancora sano, dopo aver toccato quello potenzialmente infetto
  • informare il proprio MEDICO DI BASE (telefonicamente, come da ordinanza in vigore) per avvertirlo della situazione, senza quindi presentarsi in studio o al pronto soccorso.

Cosa devi sapere se indossi le lenti a contatto

Chi, invece, indossa abitualmente LENTI A CONTATTO, dovrebbe dedicare molta attenzione durante l'applicazione, rimozione e manutenzione dei prodotti, in particolare:

  • preferire lenti a contatto (lac) usa e getta
  • lavarsi bene le mani (per almeno 30 secondi) prima di applicare e rimuovere le lac
  • in presenza di infiammazione o fastidi con le lac abitualmente in uso, interrompere immediatamente l’utilizzo e favorire invece l’uso dell’occhiale correttivo
  • utilizzare prodotti e liquidi di manutenzione/disinfezione per lenti a contatto certificati, rivolgendosi al proprio ottico di fiducia, oppure chiedendo consiglio al proprio medico oculista.

La tua salute viene prima di tutto

Noi del team di Loda Centro ottico stiamo attuando misure di controllo per garantire un ambiente igienizzato dove possiamo stare a contatto con i nostri utenti, nel rispetto delle norme vigenti. In particolare garantiamo:

  • disinfezione degli strumenti occhiali che indossate ottici, banchi, tavolini, mentoniere e occhialino di prova, prima di ogni nuovo controllo della vista
  • utilizzo di guanti da parte degli operatori
  • utilizzo di occhiali protettivi, che evitano alle goccioline presenti nell’aria (muco, saliva, tosse) di raggiungere i nostri occhi.
  • il mantenimento delle distanze minime consigliate
  • la presenza di gel mani disinfettante per tutti i clienti


A prescindere dai possibili rischi di infezione o di contagio, infine, ricordiamoci che, come diceva Frida Kahlo: “Gli occhi sono la nostra finestra sul mondo” ed è nostro compito proteggerli.